SINA CHEFS’ CUP CONTEST 2017

CHEF ANDREA FUSCO, RITRATTO - GIUDA BALLERINO -Hotel Sina Bernini Bristol Roma
Andrea Fusco, chef del Giuda Ballerino!

È partita da Cortina d’Ampezzo e ora fa tappa a Roma la gara di chef stellati ormai giunta alla sua V edizione. SINA Chefs’ Cup Contest ha visto, peraltro, fino a oggi protagonisti ben 54 chef per 54 nuove ricette, 20 ristoranti e 20 chef resident che hanno ospitato le coppie in gara, 26 tappe italiane e 3 internazionali, una ad EXPO con la cucina internazionale asiatica, 80 giudici italiani, 12 internazionali e 30 sponsor. Numeri da capogiro di una prestigiosa competizione, che vede come tema assegnato ai cuochi pluridecorati di quest’anno la moda, argomento che li vedrà impegnati nella creazione di 18 ricette mai presentate in passato, ispirate a stili, tendenze, capi, colori e consistenze di tessuti che hanno fatto la storia del costume. Arcinoti stilisti e vestiti amati in tutto il mondo, verranno trasformati così in sapori e profumi per un’esperienza gastronomica senza precedenti, grazie alla maestria e creatività degli autori dei piatti oltre che all’uso di materie prime di qualità. Protagonisti della serata romana – che si terrà sulle terrazze del Giuda Ballerino!, Hotel Sina Bernini Bristol – Luigi Nastri (Stazione di Posta) e Vincenzo Guarini,( (Il Pievano del Castello di Spaltenna) affiancati da Andrea Fusco, chef ospitante del Giuda Ballerino!

Info: sina.marketing@sinahotels.com

Credits: Sina Chef’s Cup Contest 2017

Autore: dicoppaedicoltello

È tutta colpa del Galateo di Giovanni della Casa, se poi sono diventata una giornalista enogastronomica. Quella tesi di laurea, infatti, mi fece da apripista. Mettiamoci pure, poi, che ho scritto parecchio sul linguaggio della tavola per la Treccani, che ho lavorato per il glorioso Paese Sera, per il Gambero Rosso, Horeca Magazine, Saporie.com, Julienne ed Excellence Magazine. E per non farmi mancare nulla sono stata anche caporedattore di Gusto Magazine e poi direttore di Torte. Insomma, per non farla troppo lunga è un po’ di tempo che parlo di cibo e di vino: da quattro anni anche sulle pagine del magazine italo-tedesco Buongiorno Italia e ora sul mio sito DiCoppa&DiColtello.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...