CALICI DI STELLE AD ASOLO

Calice con il marchio Consorzio Asolo Montello
Calice con il marchio Consorzio Asolo Montello

La notte di San Lorenzo ad Asolo (in provincia di Treviso) si popola di stelle e brindisi. Il 10 agosto, infatti, tornerà di nuovo Calici di stelle, un evento promosso in tutta Italia dal Movimento Turismo del Vino e dell’Associazione Città del Vino. Un appuntamento cui aderisce il Consorzio Vini Asolo Montello supportato nell’impresa dall’Amministrazione Comunale con la collaborazione della Pro Loco di Asolo e la partecipazione di Coldiretti Treviso “Campagna Amica”.
Dalle prime ore della sera per le vie del borgo di Asolo ogni cantina presente – diciannove le confermate – avrà il suo banco di assaggio e sarà affiancata da un ristoratore per degustare le bollicine dell’Asolo Prosecco Superiore DOCG in abbinamento ai piatti del territorio. La manifestazione, peraltro, ha anche un risvolto etico, dato che ogni anno la Pro Loco di Asolo devolve parte del ricavato per sostenere iniziative e associazioni locali.

Veduta di Asolo dalle vigne
Veduta di Asolo dalle vigne

Durante Calici di Stelle il pubblico potrà vivere il centro storico del borgo trevigiano nella notte più attesa dell’estate, degustando l’Asolo Prosecco Superiore Docg e gli altri vini tutelati dal Consorzio abbinati ad assaggi di pietanze dei ristoranti dell’Asolano. Le aziende così racconteranno con passione ai partecipanti le denominazioni del territorio: dall’Asolo Prosecco Superiore DOCG al Montello DOCG e al Montello – Colli Asolani DOC.

Giordana Folengo

Info www.musement.com

Credits: Studio Cru

Autore: dicoppaedicoltello

È tutta colpa del Galateo di Giovanni della Casa, se poi sono diventata una giornalista enogastronomica. Quella tesi di laurea, infatti, mi fece da apripista. Mettiamoci pure, poi, che ho scritto parecchio sul linguaggio della tavola per la Treccani, che ho lavorato per il glorioso Paese Sera, per il Gambero Rosso, Horeca Magazine, Saporie.com, Julienne ed Excellence Magazine. E per non farmi mancare nulla sono stata anche caporedattore di Gusto Magazine e poi direttore di Torte. Insomma, per non farla troppo lunga è un po’ di tempo che parlo di cibo e di vino: da quattro anni anche sulle pagine del magazine italo-tedesco Buongiorno Italia e ora sul mio sito DiCoppa&DiColtello.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...