ROMA 2020, LA GUIDA AL GUSTO DE LA PECORA NERA

Roma 2020Una e trina, così è la guida Roma de La Pecora Nera (nelle librerie al prezzo di € 14,90), un gustoso vademecum che unisce quel che prima era diviso: le tavole della regione in cui mangiare – compito finora affidato a Roma nel Piatto – le pause golose e le botteghe in cui fare una spesa di qualità nella Capitale, precedentemente appannaggio del Saporario Roma e Roma per il Goloso.
Una decisione presa dagli editori e curatori del volume, Simone Cargiani e Fernanda D’Arienzo, per dare ai gourmet un solo prodotto agile e di facile consultazione, corredato di consigli adatti a ogni occasione e a portata di tutte le tasche.
Suggerimenti dettati dall’esperienza vissuta dagli ispettori in totale anonimato, criterio opportuno che garantisce l’obiettività dei pareri. Sapori e luoghi raccolti in schede ricche di dettagli, in cui il voto rappresenta solamente un dato di sintesi; giudizi schietti, dati nel rispetto della categoria valutata, all’interno della quale si è cercato di far emergere il merito, perché da sempre l’ambizione della casa editrice è quella di “guidare” il lettore e non di redigere un mero elenco di indirizzi.

Interno di ristorante
Interno di ristorante

Tanti i premiati delle varie sezioni con alcune novità di quest’edizione che contempla premi tematici come quello per “l’interpretazione della pasta by Pasta Mancini” assegnato a L’Arcangelo oltre che a Pipero di Roma e all’Osteria dell’Orologio di Fiumicino; riconoscimenti affiancati dalla categoria “l’interpretazione del risotto by Risoinfiore” andato ai capitolini Metamorfosi e Moma e a Casa Iozzia di Vitorchiano. Per “la cucina di ricerca by Incibum” la scelta è caduta su indirizzi dell’Urbe quali Glass Hostaria e Idylio by Apreda, quindi su Satricvm di Latina.

Pizza con salame
Pizza con salame

Se questi premi, come quelli di HQF, sono stati previsti anche nelle guide di Milano e Torino, solo su Roma però c’è il premio per “l’interpretazione dei piatti romani by Salumificio Sano”, vinto da La Tavernaccia, Osteria Fratelli Mori e dalla Trattoria L’Avvolgibile, tutti locali della Capitale.

Olio extravergine di oliva
Olio extravergine di oliva

Notevole l’attenzione della guida per l’olio evo di qualità: ogni ristorante, infatti, è stato valutato anche su questo fondamentale aspetto, con indicazioni chiare nelle schede circa la correttezza o meno della modalità di somministrazione e della tipologia di olio servito.
I migliori saranno premiati in occasione di “Evoluzione, percorsi dell’extravergine di qualità”, evento riservato agli operatori del settore HO.RE.CA. organizzato dalla casa editrice insieme a Oleonauta di Simona Cognoli, kermesse la cui III edizione si terrà lunedì 20 gennaio 2020 presso il Parco dei Principi Grand Hotel di Roma.

Clara Ippolito

www.lapecoranera.net

Autore: dicoppaedicoltello

È tutta colpa del Galateo di Giovanni della Casa, se poi sono diventata una giornalista enogastronomica. Quella tesi di laurea, infatti, mi fece da apripista. Mettiamoci pure, poi, che ho scritto parecchio sul linguaggio della tavola per la Treccani, che ho lavorato per il glorioso Paese Sera, per il Gambero Rosso, Horeca Magazine, Saporie.com, Julienne ed Excellence Magazine. E per non farmi mancare nulla sono stata anche caporedattore di Gusto Magazine e poi direttore di Torte. Insomma, per non farla troppo lunga è un po’ di tempo che parlo di cibo e di vino: da quattro anni anche sulle pagine del magazine italo-tedesco Buongiorno Italia e ora sul mio sito DiCoppa&DiColtello.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...