IL GELATO E LA SCRITTURA A ROMA. DA FASSI TORNA IL GUSTO PER LE STORIE

Il gelato e la scrittura, un binomio che va in scena in una serata speciale che rende omaggio a Harry Potter, il celebre romanzo fantasy di J. K. Rowling. L’appuntamento è per stasera, 19 settembre, presso la Scuola di Scrittura Genius, nella sala Giuseppina del Palazzo Del Freddo a Roma. L’arcinoto maghetto e la sua saga saranno, infatti, protagonisti dell’evento Il Gusto per le Storie in programma alle ore 20.00 nella storica gelateria artigianale romana dal 1880 incastonata, come una gemma, nel quartiere Esquilino.

Il Palazzo del freddo a Roma


“Ogni mese proponiamo con la Scuola di Scrittura Genius (luogo di ritrovo per aspiranti scrittori da oltre trent’anni), un tema letterario/cinematografico che io trasformo in un menu gelato”, dice Andrea Fassi, amministratore delegato del Palazzo del Freddo.
“È da tempo che studiavo questo format che ha trovato la sua giusta dimensione con la scuola di scrittura”, racconta ancora il maestro gelatiere, grande appassionato di scrittura.
Il menù di quest’anno è ispirato alle avventure fantastiche di Harry Potter, mentre Paolo Restuccia, regista del Ruggito del Coniglio, Luigi Annibaldi, editor e illustratore, e Lucia Pappalardo, videomaker per la Rai trasporteranno i partecipanti nel magico mondo della Scuola di magia e stregoneria di Hogwarts. Nel corso della serata verrà trattata la struttura letteraria della saga di Harry Potter attraverso l’analisi di parti dei libri e la visione di spezzoni dei film, il tutto ovviamente in piena sicurezza, nel rispetto delle norme anti-covid per garantire a tutti un’avventura indimenticabile. 

Il gelato di Fassi, la Scuola di Scrittura e un libro di Harry Potter


Per la speciale occasione Andrea Fassi ha pensato a un ‘menu fantastico’, composto da ricette ispirate al mondo immaginario del maghetto tradotte in piatti a base di gelato: una magia tutta da gustare che prevede quale entrée la Pozione Polisucco, realizzata con gelato ai fagioli rossi Azuki e cialda di Parmigiano Reggiano Dop, seguita dalla Zuppa di piselli del Paiolo magico, bacon caramellato e gelato di pane ai fichi, il Roast beef, zest di api frizzole di stagione e gelato di blue cheese accompagnato da un Sorbetto di algabranchia alla liquirizia Amarelli. Chiusura goduriosa con gli imperdibili Sanpietrini Piperille con cioccolato extra fondente “Toscano black” e infuso di menta Pancalieri; non mancherà il Frulletto di burro birra, una miscela segreta della gelateria Fassi (costo della cena 35,00 €).
Tra una portata e l’altra verranno trattati dai docenti l’argomento della serata, lo stile di scrittura, il ritmo, i personaggi, accompagnati da esercizi di scrittura facoltativi: perché, come dice Albus Silente, il maestro di Harry, “le parole sono la nostra fonte di magia più inesauribile, capace sia di ferire sia di curare”.

Clara Ippolito

www.storygenius.it   www.gelateriafassi.it

Credits Fassi Roma

Autore: dicoppaedicoltello

È tutta colpa del Galateo di Giovanni della Casa, se poi sono diventata una giornalista enogastronomica. Quella tesi di laurea, infatti, mi fece da apripista. Mettiamoci pure, poi, che ho scritto parecchio sul linguaggio della tavola per la Treccani, che ho lavorato per il glorioso Paese Sera, per il Gambero Rosso, Horeca Magazine, Saporie.com, Julienne ed Excellence Magazine. E per non farmi mancare nulla sono stata anche caporedattore di Gusto Magazine e poi direttore di Torte. Insomma, per non farla troppo lunga è un po’ di tempo che parlo di cibo e di vino: da quattro anni anche sulle pagine del magazine italo-tedesco Buongiorno Italia e ora sul mio sito DiCoppa&DiColtello.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...