GELATIERI PER IL GELATO. UN CONO PIENO DI GUSTO E SALUTE

GXG logo
Il logo GxG

Il gelato è una cosa seria. E va fatto bene. Ma non sempre è così. Anzi. Ne girano moltissimi senza patria e senza famiglia, chiamati purtroppo artigianali, un termine abusato e svuotato ormai del suo vero significato.
Perciò, considerato anche che è uno dei prodotti tra i più amati dagli italiani, bisogna cercare di saperne di più. Di conoscerlo meglio. Solo così si può scegliere con cognizione di causa. A fare chiarezza e a informare in modo corretto, infatti, ci ha pensato, di recente, l’Università Tor Vergata di Roma, presentando un importante progetto di collaborazione con il Movimento Culturale dei Gelatieri per il Gelato sull’impiego di piante funzionali con tanto di degustazione del gelato prodotto e illustrazione del codice etico dei GxG. Si tratta di un’associazione culturale a carattere internazionale nata nel 2011 per difendere il vero gelato artigianale italiano oltre che per tutelare un’importante figura professionale quale quella del gelatiere, nonché il consumatore che va più che mai educato a un gusto consapevole.
Si tratta, insomma, di un gruppo di professionisti indipendenti, intenzionati a svolgere attività culturali, promozionali e sociali con l’obiettivo di instaurare un dialogo chiaro e trasparente tra i produttori di gelato artigianale di qualità e la propria clientela.

gelato-gustoso
Un gustoso e sano gelato

Passa, allora, anche dalla collaborazione accademica la nuova via del gelato che conduce dritto a un cono pieno di sapori e salute? Sembrerebbe proprio di sì, come ben dimostra un percorso interessante compreso in un programma più vasto di eventi a carattere nazionale, che ha già realizzato nel gennaio scorso una prima giornata formativa sull’analisi sensoriale del gelato presso il CNR di Bologna, con l’intento di formare i gelatieri sul tema dell’educazione alimentare, di modo che loro stessi siano veicolo di cultura e informazione corretta presso il proprio pubblico.

Già da tempo, peraltro, molti gelatieri appartenenti ai GxG hanno iniziato a usare ingredienti dalle proprietà funzionali e nutraceutiche nei propri gelati: ecco, quindi, l’importanza di poter certificare non solo l’ingrediente ma anche il processo produttivo, che deve far emergere al consumo finale le peculiarità di un gelato veramente artigianale oltre che sano.

Info: www.gelatieriperilgelato.com

Clara Ippolito

Credits: Gelatieri per il gelato, Dario Rossi Greed

Autore: dicoppaedicoltello

È tutta colpa del Galateo di Giovanni della Casa, se poi sono diventata una giornalista enogastronomica. Quella tesi di laurea, infatti, mi fece da apripista. Mettiamoci pure, poi, che ho scritto parecchio sul linguaggio della tavola per la Treccani, che ho lavorato per il glorioso Paese Sera, per il Gambero Rosso, Horeca Magazine, Saporie.com, Julienne ed Excellence Magazine. E per non farmi mancare nulla sono stata anche caporedattore di Gusto Magazine e poi direttore di Torte. Insomma, per non farla troppo lunga è un po’ di tempo che parlo di cibo e di vino: da quattro anni anche sulle pagine del magazine italo-tedesco Buongiorno Italia e ora sul mio sito DiCoppa&DiColtello.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...