GORGONZOLA DOP, IL RE DEGLI ERBORNATI

Fette di Gorgonzola Dop (dolce e piccante)
Fette di Gorgonzola Dop (dolce e piccante)

Dolce o piccante? Questo è il dubbio amletico che si presenta di fronte al Gorgonzola DOP, il re degli erborinati italiani, un formaggio antichissimo (risalente al Medioevo), che prende il nome dall’omonima cittadina del milanese. Prodotto con latte vaccino di altissima qualità, proveniente da una quindicina di province a cavallo tra Piemonte e Lombardia, per farlo ci si avvale di un metodo ancora fortemente manuale, anche nell’industria.

Gorgonzola DOP dolce per una colazione o uno spuntino delizioso
Gorgonzola DOP dolce per una colazione o uno spuntino delizioso

Bontà a pasta cruda, le sue screziature verdi sono frutto del processo di erborinatura, cioè della formazione di muffe: cremoso e morbido con sapore particolare e caratteristico, il tipo dolce è leggermente pizzicante, mentre ha un gusto più deciso e forte quello piccante la cui pasta risulta più erborinata, consistente e friabile.
La stagionatura del Gorgonzola DOP, il re degli erborinati, dura almeno 50 giorni nel primo tipo, oltre gli 80 nel secondo, che per questo viene anche detto gorgonzola del nonno o antico, visto che veniva consumato maggiormente in passato (oggi rappresenta l’11,27% della produzione nazionale).
Protetto da un Consorzio nato nel 1970 (http://www.gorgonzola.com), di Gorgonzola era ghiottissimo Winston Churchill, tanto che negli anni ’40 del secolo scorso i quotidiani inglesi riportavano che l’italianissimo formaggio era il più consumato nel ristorante della Camera dei Comuni di Londra. Curiosità a parte, il Gorgonzola DOP non ha solo un importante patrimonio nutrizionale, ma si presta anche a svariati usi culinari: è perfetto, infatti, per preparare primi e dessert sfiziosi, ma si sposa molto bene anche con carni e pesci, come vedrete dalle ricette di un intrigante menu primaverile che vi proporremo in settimana. Stay tuned.

Clara Ippolito

www.gorgonzola.com

Credits: Consorzio per la tutela del Formaggi Gorgonzola Dop

Autore: dicoppaedicoltello

È tutta colpa del Galateo di Giovanni della Casa, se poi sono diventata una giornalista enogastronomica. Quella tesi di laurea, infatti, mi fece da apripista. Mettiamoci pure, poi, che ho scritto parecchio sul linguaggio della tavola per la Treccani, che ho lavorato per il glorioso Paese Sera, per il Gambero Rosso, Horeca Magazine, Saporie.com, Julienne ed Excellence Magazine. E per non farmi mancare nulla sono stata anche caporedattore di Gusto Magazine e poi direttore di Torte. Insomma, per non farla troppo lunga è un po’ di tempo che parlo di cibo e di vino: da quattro anni anche sulle pagine del magazine italo-tedesco Buongiorno Italia e ora sul mio sito DiCoppa&DiColtello.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...