TAYLORS, QUANDO IL TÈ È UNA COSA SERIA

L’elegante scatola del Taylors Green Tea with lemon
L’elegante scatola del Taylors Green Tea with lemon

Preferisco il da sempre, meno il caffè: un piacere fugace, troppo breve. La celebre tazzulella, dunque, nelle mie abitudini quotidiane non vince rispetto alla tazza fumante del più celebre infuso al mondo. Infatti, bevo tè almeno due volte al giorno, al mattino e nel pomeriggio, perciò nella mia dispensa ci sono le migliori marche in commercio.
Tra le altre non manca Taylors of Harrogate, marchio inglese che dal 1886 seleziona nello Yorkshire le migliori miscele di tè attraverso esperti assaggiatori, proponendole poi in raffinate confezioni tipicamente british.
Nella vasta gamma di profumi seducenti e inconfondibili (distribuita in Italia da Eurofood), c’è anche il Green Tea with Jasmine, una delle varianti più raffinate, profumatissima e dolce, che mi ha convinto a consumare uno degli infusi più antichi e pregiati, mai stato prima tra i miei preferiti. Questo connubio, invece, è riuscito a farsi apprezzare grazie all’unione delle proprietà benefiche del tè verde e di quelle della pianta del gelsomino, dando vita a una bevanda molto gradevole. Volendo, c’è anche un Green Tea with Lemon: questione di gusti, l’importante è seguire tutti i comandamenti per fare una buona infusione. E gli appassionati li conoscono.

Clara Ippolito

www.eurofood.it

Credits: Eurofood Spa

Autore: dicoppaedicoltello

È tutta colpa del Galateo di Giovanni della Casa, se poi sono diventata una giornalista enogastronomica. Quella tesi di laurea, infatti, mi fece da apripista. Mettiamoci pure, poi, che ho scritto parecchio sul linguaggio della tavola per la Treccani, che ho lavorato per il glorioso Paese Sera, per il Gambero Rosso, Horeca Magazine, Saporie.com, Julienne ed Excellence Magazine. E per non farmi mancare nulla sono stata anche caporedattore di Gusto Magazine e poi direttore di Torte. Insomma, per non farla troppo lunga è un po’ di tempo che parlo di cibo e di vino: da quattro anni anche sulle pagine del magazine italo-tedesco Buongiorno Italia e ora sul mio sito DiCoppa&DiColtello.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...