ALESSANDRO BORGHESE AMBASSADOR DELL’ASTI E MOSCATO D’ASTI DOCG

Bottiglia di Asti Docg
Bottiglia di Asti Docg

Da domenica 26 aprile sulle principali reti nazionali televisive – ma anche sui giornali, sul web e i profili social – abbiamo visto Alessandro Borghese, affermato ed eclettico chef, conduttore di noti programmi di cucina del piccolo schermo, protagonista di un lancio pubblicitario importante affidato dal Consorzio dell’Asti e del Moscato Docg all’agenzia HUB09 di Torino. Appassionato di musica e di soc­ial, tanto che è sta­to definito il primo chef “rock’n’social” d’Italia, Borghese è diventato, infatti, l’Ambassador di tutte le attività di promozione e valorizzazione della denominazione Asti e Moscato Docg.
“Con quest’operazio­ne”, ha affermato il presidente Romano Dogliotti, “il Consorzio è an­cora una volta al fianco della filiera, con la decisione di investire budget e ris­orse per un’attività di medio e lungo periodo a cui dobbiamo guardare con fiducia, senza divisioni e con tutta l’unità di cui siamo capaci. Perché solo così è garantito che si potranno superare le diffico­ltà”. Peraltro, è convinzione di Dogliotti, che in un momento non facile come quello che il nostro Paese e tutto il mondo sta attraversando, è quanto mai necessario ampliare e poten­ziare la comunicazio­ne, la valorizzazione e la promozione.

Alessandro Borghese con un calice di Asti Docg
Alessandro Borghese con un calice di Asti Docg

La partnership con Alessandro Borghese, uno dei cuochi it­aliani più innovativ­i, apprezzati e popolari, rappresenta perciò lo strumento ideale per inviare segnali non solo a tutti gli attori della filiera consortile (dai vig­naioli ai produttor­i, dalle cooperative agli imbottigliato­ri alle case spumantiere), ma anche ai consu­matori finali ai qua­li sarà ricordato qu­anto l’Asti e il Mos­cato d’Asti Docg sia­no stati e siano anc­ora loro vicini.
Un must del Made in Italy nel mondo da valorizzare e promuovere, l’Asti e il Moscato d’Asti Docg saranno inoltre protagonisti di una serie di puntate tematiche della trasmissione Kitchen Sound che Alessandro Borghese conduce sui canali Sky, durante le quali lo chef presenterà abbinamenti ai vini a base di uva moscato insieme ai segreti e alle ricette del territorio patria dell’Asti e del Moscato d’Asti Docg, terra patrimonio dell’UNESCO.
Infine, grazie a un format social/digital, Borghese sarà impegnato in un viaggio a puntate nelle terre dell’Asti e Moscato d’Asti Docg, alla scoperta di tradizioni, gusti e personaggi che hanno fatto la storia di questo territorio dell’uva moscato e dei suoi vini unici. E, come se non bastasse, persino su Alexa ci sarà la voce di Alessandro che racconta ricette e abbinamenti. Quindi, si ritornerà in TV alla fine dell’anno, in vista delle festività.

Clara Ippolito

www.astidocg.it

Credits Consorzio Tutela Asti Docg

Autore: dicoppaedicoltello

È tutta colpa del Galateo di Giovanni della Casa, se poi sono diventata una giornalista enogastronomica. Quella tesi di laurea, infatti, mi fece da apripista. Mettiamoci pure, poi, che ho scritto parecchio sul linguaggio della tavola per la Treccani, che ho lavorato per il glorioso Paese Sera, per il Gambero Rosso, Horeca Magazine, Saporie.com, Julienne ed Excellence Magazine. E per non farmi mancare nulla sono stata anche caporedattore di Gusto Magazine e poi direttore di Torte. Insomma, per non farla troppo lunga è un po’ di tempo che parlo di cibo e di vino: da quattro anni anche sulle pagine del magazine italo-tedesco Buongiorno Italia e ora sul mio sito DiCoppa&DiColtello.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...