BEREBENE 2021 DI GAMBERO ROSSO

Trentesima edizione della guida Berebene di Gambero Rosso (€ 11,90) un vademecum che racconta il meglio dell’enologia italiana sotto i 13 euro. Un compleanno che arriva in un anno particolare che ha visto l’intero settore soffrire a causa della crisi imposta alla pandemia. Ma la parola d’ordine, soprattutto adesso, è resistere così come hanno fatto i vignaioli, gli artigiani e le grandi cantine da milioni di bottiglie presenti in guida.

La copertina della guida BereBene 2021 di Gambero Rosso

Durante il lockdown i vini che hanno dimostrato più appetibilità per il consumatore, infatti, sono stati proprio quelli che vanno a posizionarsi su una fascia di prezzo media, al di sotto dei 20 euro; peraltro, a causa delle restrizioni in cui sono incappati esercizi e locali, sono stati GDO ed e-commerce i protagonisti degli acquisti, canali di vendita nei quali spesso è molto facile imbattersi in referenze dai costi contenuti.
Non a caso, da oltre trent’anni, il Gambero Rosso aiuta il consumatore a muoversi con sicurezza tra le tante etichette che il comparto vinicolo italiano offre, indirizzandolo, con questa pubblicazione, verso una scelta di qualità a prezzi contenuti, in cui sono presenti 1530 etichette con oltre 850 Premi Qualità Prezzo. Vini reperibili nelle enoteche, alle quali abbiamo dedicato una nutrita sezione alla fine di ogni regione; sugli scaffali dei supermercati e nelle vetrine degli shop-on line, a cui è stata riservata una piccola appendice.
Ma soprattutto questi vini possono essere acquistati in vendita diretta presso le cantine stesse, avendo così la possibilità di visitare le aziende e i territori del vino italiano. E il Gambero Rosso non si ferma qui, dato che continua il suo supporto al comparto rendendo le etichette del Berebene, nel pieno rispetto delle normative anti-contagio, protagoniste di due giornate di degustazione a Roma sabato 27 e domenica 28 febbraio 2021: un modo per ripartire insieme e iniziare il nuovo anno con ottimismo.
Così il Presidente Paolo Cuccia ha affermato che “si chiude con la trentesima edizione della guida Berebene la stagione di presentazione delle storiche guide del Gambero Rosso con soddisfazione”. E l’’Amministratore Delegato Luigi Salerno ha proseguito, dicendo che “il Gambero Rosso continuerà nel nuovo anno, con ancora più energia, a supportare ed essere al fianco dei produttori e di tutto il mondo del vino attraverso le guide, gli approfondimenti, le iniziative e gli eventi, portando il meglio dell’enologia italiana in tutto il mondo”.

Clara Ippolito

www.gamberorosso.it

Credits Gambero Rosso

Autore: dicoppaedicoltello

È tutta colpa del Galateo di Giovanni della Casa, se poi sono diventata una giornalista enogastronomica. Quella tesi di laurea, infatti, mi fece da apripista. Mettiamoci pure, poi, che ho scritto parecchio sul linguaggio della tavola per la Treccani, che ho lavorato per il glorioso Paese Sera, per il Gambero Rosso, Horeca Magazine, Saporie.com, Julienne ed Excellence Magazine. E per non farmi mancare nulla sono stata anche caporedattore di Gusto Magazine e poi direttore di Torte. Insomma, per non farla troppo lunga è un po’ di tempo che parlo di cibo e di vino: da quattro anni anche sulle pagine del magazine italo-tedesco Buongiorno Italia e ora sul mio sito DiCoppa&DiColtello.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...