I CALCIONETTI DI CECI. DOLCEZZE FESTIVE D’ABRUZZO

I Calcionetti di ceci abruzzesi
I Calcionetti di ceci abruzzesi

I Calcionetti di ceci sono un antico dolce natalizio abruzzese, la cui ricetta viene custodita gelosamente da ogni famiglia, che ne ha ovviamente una sua variante. Maria Elena Curzio, Presidente di Assocuoche, ne propone una legata alla sua amica Teresa Lucia Ciaccia e alla sua mamma Vittoria Iannuccelli. Per loro, infatti, i calcionetti erano di rito durante le feste di fine anno insieme ai fritti di verdure, che però ai bambini non piacevano; perciò, la signora si giustificava sempre con i suoi figli, dicendo che li doveva “preparare per devozione”, perché erano i preferiti del nonno. Pochi, ma andavano fatti.
Fin qui nulla di strano, se non fosse stato che il nonno non c’era più, ma evidentemente per la signora quelle frittelle rappresentavano un modo gustoso per ricordarlo. A sua volta, Maria Elena ha fatto propria questa ricetta, usando la sua confettura di uva home made. Storie di affetti a parte, rimane il fatto, comunque, che questi dolcetti a forma di mezzaluna sono perfetti per le fredde giornate di dicembre. Perché scaldano il palato e il cuore in attesa che arrivi un nuovo Natale.

Ingredienti per circa 20 calcionetti di ceci:

  • 3 uova
  • ½ bicchierino di vino bianco
  • 50 g di zucchero
  • 2 cucchiai di olio evo dal fruttato leggero
  • 400 g di farina

Per il ripieno dei calcionetti di ceci:

  • 300 g di ceci
  • ½ bicchierino di rhum
  • 150 g di zucchero
  • 2 cucchiai colmi di cacao amaro
  • 2 pizzichi di cannella
  • 2 cucchiai colmi di confettura di uva nera fatta in casa

Inoltre:

  • Olio di semi di girasole per friggere
  • Zucchero a velo

Preparazione dei calcionetti di ceci

Deliziosi fagottini natalizi d'Abruzzo
Deliziosi fagottini natalizi d’Abruzzo

Per la sfoglia
Mettete sulla spianatoia la farina, fate una fontanella e versatevi le uova con lo zucchero, aggiungendo man mano olio e vino fino a ottenere una pasta liscia. Fate riposare il tempo necessario, poi realizzate delle sfoglie sottili con la macchina per la pasta.

Preparazione del ripieno dei calcionetti di ceci
Sbollentate i legumi senza aggiunta di sale, in modo che la pellicina non diventi dura: se volete, poi si possono anche spellare. Riducete, dunque, i legumi in crema, aggiungendo il rhum, il cacao, lo zucchero, la cannella e, infine, la confettura di uva nera. Con questa farcia riempite delle parti di sfoglia, seguendo lo stesso procedimento che si usa per i ravioli. Chiudeteli a mezzaluna, sigillateli bene con i rebbi di una forchetta, praticando in superficie dei forellini con un ago. Friggeteli in abbondante olio e serviteli ben caldi, dopo averli spolverati di zucchero a velo.

Maria Elena Curzio

Credits: M. E. Curzio

Autore: dicoppaedicoltello

È tutta colpa del Galateo di Giovanni della Casa, se poi sono diventata una giornalista enogastronomica. Quella tesi di laurea, infatti, mi fece da apripista. Mettiamoci pure, poi, che ho scritto parecchio sul linguaggio della tavola per la Treccani, che ho lavorato per il glorioso Paese Sera, per il Gambero Rosso, Horeca Magazine, Saporie.com, Julienne ed Excellence Magazine. E per non farmi mancare nulla sono stata anche caporedattore di Gusto Magazine e poi direttore di Torte. Insomma, per non farla troppo lunga è un po’ di tempo che parlo di cibo e di vino: da quattro anni anche sulle pagine del magazine italo-tedesco Buongiorno Italia e ora sul mio sito DiCoppa&DiColtello.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...