IL GELATO D’INVERNO

Il gelato Ape Regina di Dario Rossi
Il gelato Ape Regina di Dario Rossi

Il gelato d’inverno è come il mare d’inverno, chi lo ama lo cerca sempre. Perché è una passione che non si esaurisce con la bella stagione, come sa bene Dario Rossi, maestro del brivido di Greed Avidi di Gelato, locale cult in quel di Frascati (provincia di Roma), insignito da pochissimo dell’ambito riconoscimento Tre Coni del Gambero Rosso. La gelateria, punto di riferimento per tutti gli ice cream lovers, è aperta in questo periodo solo il fine settimana proprio per venire incontro a tutti quelli che non vogliono rinunciare al piacere di un buon gelato durante i mesi non canonici.

Dario Rossi nella sua gelateria Greed Avidi di Gelato
Dario Rossi nella sua gelateria Greed Avidi di Gelato

Questa è la ricetta del gusto Ape Regina, uno dei più gettonati fra quelli invernali, tradotta da Dario in versione home made per DiCoppa&DiColtello, perché gli appassionati possano prepararselo anche da soli, magari gustandolo con una bella fetta di torta di nocciole.

Ingredienti per 1 kg di gelato

  • 600 g di latte
  • 195 g di panna fresca
  • 130 g di zucchero
  • 75 g di miele millefiori
  • un cucchiaio di polline fresco

Preparazione del Gelato Ape Regina

gusto-ape-regina
Il gusto Ape Regina

Con una bilancia pesate le materie prime, dopodiché inserite gli ingredienti nel frullatore e fate girare per almeno un minuto. Versate la miscela nella gelatiera (già fredda) e fate partire la mantecazione; dopo circa 30 minuti il gelato sarà pronto. Quando è quasi fatto, inserite nel mantecatore il polline di modo che possa mescolarsi bene con il gelato. Quando lo servite, spolveratene ancora un po’ sopra.

Clara Ippolito – Dario Rossi

Credits: Dario Rossi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Autore: dicoppaedicoltello

È tutta colpa del Galateo di Giovanni della Casa, se poi sono diventata una giornalista enogastronomica. Quella tesi di laurea, infatti, mi fece da apripista. Mettiamoci pure, poi, che ho scritto parecchio sul linguaggio della tavola per la Treccani, che ho lavorato per il glorioso Paese Sera, per il Gambero Rosso, Horeca Magazine, Saporie.com, Julienne ed Excellence Magazine. E per non farmi mancare nulla sono stata anche caporedattore di Gusto Magazine e poi direttore di Torte. Insomma, per non farla troppo lunga è un po’ di tempo che parlo di cibo e di vino: da quattro anni anche sulle pagine del magazine italo-tedesco Buongiorno Italia e ora sul mio sito DiCoppa&DiColtello.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...